Concentrati piastrinici

La tecnica dei concentrati piastrinici: guarigione veloce e naturale senza rigetto con i fattori di crescita

Nel corso degli ultimi anni diverse ricerche hanno approfondito lo studio relativo ai fattori di crescita in concentrati piastrinici, polarizzando l'interesse verso trattamenti terapeutici correlati al loro utilizzo. In campo odontostomatologico e implantologico, il trattamento è finalizzato alla rigenerazione e conservazione dei tessuti colpiti da patologie orali. Gli studi dentistici di Massimo Cappella, con sedi a Moncalieri, Torino e Leinì, sono specializzati in questa particolare terapia, autorizzati all'applicazione dei protocolli clinici ad essa riferiti, nonché dotati di tutta la strumentazione necessaria e certificata per la migliore pratica di questa tipologia di intervento, innovativa e dal grandissimo potenziale.

Concentrati piastrinici - La definizione
Quando si parla di fattore di crescita, conosciuto meglio come Growth Factor o ormone della crescita, ci si riferisce a specifiche proteine capaci di stimolare il proliferare delle cellule, la loro maturazione e la loro differenziazione. Il plasma arricchito di piastrine, denominato P.R.P (Platelet-Rich Plasma) viene utilizzato in diversi campi medici, tra cui l'odontostomatologia, come prodotto ematico capace di rilasciare sostanze fondamentali per la riparazione tissutale. Sono proprio le piastrine, infatti, a liberare i fattori di crescita e in particolare i PDGF, VEGF, IGF-1, FGF, EGF, TGF β utili alla rigenerazione. Attività delle piastrine è quella di operare per l'omeostasi e la guarigione di tessuti danneggiati. L'influenza delle cellule buone sulle altre modula la neoformazione di vasi sanguigni e previene molte infiammazioni.

Gli stupefacenti effetti della terapia con fattori di crescita di derivazione piastrinica sono stati verificati anche in relazione all'odontostomatologia per favorire operazioni di implantologia. L'efficacia clinica di questi trattamenti infiltrativi è assolutamente positiva e la metodologia di preparazione del plasma arricchito minimamente invasiva, trattandosi di processo autologo, senza rischi di rigetto. Si procede infatti a prelevare al paziente una quantità di sangue venoso sufficiente che viene quindi riposto in fiale, sterili e monouso, concentrato e centrifugato.

La concentrazione di piastrine superiore a quella basale è ottenuta proprio per processo di centrifugazione, della durata di circa 8 minuti. Durante la centrifugazione avviene la separazione dei componenti del sangue in globuli rossi, bianchi e plasma, nel quale sono contenuti i fattori di crescita piastrinici. A questa parte viene aggiunto del cloruro di calcio utile ad attivare le piastrine. Il sangue preparato viene sottoposto a esami a campione e può anche essere conservato in frigorifero a -30° per essere poi iniettato nella parte interessata dal trattamento di procedura rigenerativa dei tessuti duri e molli del cavo orale. In implantologia il trattamento con concentrati piastrinici è finalizzato a favorire la proliferazione delle cellule produttrici di osso, la stabilizzazione di innesti ossei e la rigenerazione ossea intorno agli impianti. Oltre ai benefici relativi all'implantologia, il trattamento si rivela utile anche in odontoiatria per la creazione di membrane suturabili, per rigenerare i tessuti dopo l'asportazione di cisti, per far guarire più velocemente le ferite, per ridurre il rischio di complicazioni e infiammazione dopo interventi, dopo estrazioni e a seguito di malattie parodontali.

Concentrati piastrinici - La convenzione obbligatoria per legge
Il trattamento non comporta rischio di infezione o di rigetto e limita il dolore, in virtù della presenza nel sangue di sostanze antalgiche prodotte dallo stesso organismo donatore e ricevente. Tuttavia la terapia con i fattori di crescita può essere condotta solo da medici che siano autorizzati dall'Ente trasfusionale di riferimento. Il centro in cui si pratica il trattamento con plasma ricco deve essere obbligatoriamente in possesso di certificazione relativa all'impiego di protocolli clinici precisi e autorizzati e all'uso di strumentazione adeguata e approvata dalla CE in conformità alle Direttiva 93/42/EEC, aggiornata 2007/47.

Calcola il percorso


Il nostro indirizzo

10128 - Torino (TO) Piemonte
Corso Re Umberto, 79
Distanza dal centro: 2,22 Km
Telefono: 0115817558
Partita IVA: IT 02943850012
Responsabile trattamento dati: Massimo Cappella


Info contatto scrivi una mail

Referente
Massimo Cappella
Telefono
0115817558
Cellulare
3358350576
Mail
mcappella@tin.it
Web
http://www.massimocappella.it

Il nostro indirizzo

10024 - Moncalieri (TO) Piemonte
Via San Martino, 24
Distanza dal centro: 0,19 Km
Telefono: 0116402915
Partita IVA: IT 02943850012
Responsabile trattamento dati: Massimo Cappella


Info contatto scrivi una mail

Referente
Massimo Cappella
Telefono
0116402915
Mail
mcappella@tin.it
Web
http://www.massimocappella.it

Il nostro indirizzo

10040 - Leini' (TO) Piemonte
Vicolo Milocco, 6
Distanza dal centro: 0,11 Km
Telefono: 0119974437
Partita IVA: IT 02943850012
Responsabile trattamento dati: Massimo Cappella


Info contatto scrivi una mail

Referente
Massimo Cappella
Telefono
0119974437
Mail
mcappella@tin.it
Web
http://www.massimocappella.it